Regina Elisabetta farà presto il vaccino

Assieme al principe Filippo, in via prioritaria per l’età

 © ANSA

La regina d’Inghilterra Elisabetta II riceverà nelle prossime settimane il vaccino Pfizer-BioNTech contro il Covid, farmaco che ha appena ottenuto il via libera dalle autorità sanitarie britanniche. Lo si apprende dalla stampa britannica.

La sovrana di 94 anni e suo marito, il principe Filippo, 99 anni, saranno entrambi vaccinati in via prioritaria a causa della loro età e non come trattamento preferenziale, riporta il Daily Mail online.
Secondo il quotidiano, i membri più anziani della famiglia reale renderanno pubblica questa vaccinazione al fine di “incoraggiare quante più persone possibile a farsi vaccinare”, poiché le autorità temono che gli attivisti anti-vaccino seminino dubbi nella popolazione. La Gran Bretagna ha dato il via libera al vaccino contro il coronavirus sviluppato dai laboratori Pfizer e BioNTech per una campagna di vaccinazione che partirà tra le persone più anziane e vulnerabili. Il Daily Mirror afferma da parte sua che diverse celebrità del Regno Unito si sono impegnate pubblicamente a farsi vaccinare per sostenere la campagna di vaccinazione.