Champions League, gli ottavi: Porto-Juve, Atalanta-Real e Lazio-Bayern

I biancocelesti sfidano i campioni in carica, sfida di prestigio per i bergamaschi, sorride la Juve

La Juventus sorride dopo il sorteggio degli ottavi di finale di Champions League. La squadra di Pirlo, che giocherà la prima in trasferta, ha evitato l’Atletico e le tedesche e affronterà infatti il Porto, di certo alla portata dei bianconeri. Qualificazione in salita (e ripida) invece per Lazio e Atalanta, che non erano teste di serie: i biancocelesti sfideranno i campioni in carica del Bayern Monaco, mentre la squadra di Gasperini affronterà il Real Madrid, come lo stesso tecnico si era augurato alla vigilia della sfida con la Fiorentina. 

GLI OTTAVI:
Borussia Monchengladbach-Manchester City 
LAZIO-Bayern Monaco
Atletico Madrid-Chelsea
Lipsia-Liverpool
Porto-JUVENTUS
Barcellona-Psg
Siviglia-Borussia Dortmund
ATALANTA-Real Madrid

IL CALENDARIO DELLA FASE FINALE
16-17 e 23-24 febbraio: andata ottavi di finale
9-10 e 16-17 marzo: ritorno ottavi di finale
19 marzo: sorteggio quarti di finale e semifinali
6-7 aprile: andata quarti di finale
13-14 aprile: ritorno quarti di finale
27-28 aprile: andata semifinali
4-5 maggio: ritorno semifinali
29 maggio: finale

PORTO-JUVENTUS
La Juventus ha raggiunto la fase ad eliminazione diretta della Champions League per la settima volta consecutiva: quattro volte ha passato il turno, due é stata eliminata (2016 Bayern e 2020 Lione).
La Juventus non ha mai perso nei cinque precedenti europei contro il Porto: quattro vittorie (incluse due negli ottavi di finale di Champions 2017) e un pareggio datato 2001.
In tre delle cinque sfide europee contro il Porto, la Juventus ha mantenuto la porta inviolata, subendo solamente una rete nelle restanti due.    
La Juventus ha perso solo una delle ultime 11 sfide europee contro formazioni portoghesi (2-1 con il Benfica nell’aprile 2014), vincendo ben sette volte in questo parziale (3N).
L’unica volta che la Juventus ha affrontato un’avversaria portoghese in un ottavo di finale di una competizione europea, risale proprio alla sfida col Porto del 2017, in cui I bianconeri hanno passato il turno.nullPUBBLICITÀnull

LAZIO-BAYERN MONACO
La Lazio giocherà la fase a eliminazione diretta della Champions League per la prima volta dalla stagione 1999/2000, quando venne eliminata dal Valencia.
Nella gara d’andata dei quarti di finale di Champions League contro il Valencia nell’aprile 2000, il primo marcatore biancoceleste fu Simone Inzaghi.
 Il Bayern Monaco è imbattuto nelle ultime otto partite contro squadre italiane con sei vittorie e due pareggi: nelle ultime sette sfide ha sempre segnato almeno due gol.
In tutte le sei sfide tra la Lazio e una squadra tedesca in Champions League, entrambe le formazioni hanno sempre trovato il gol.
La Lazio ha vinto due delle sei sfide in Champions League contro squadre tedesche – completano il bilancio tre pareggi e una sconfitta. 

ATALANTA-REAL MADRID
L’Atalanta ha vinto gli unici due precedenti contro squadre spagnole in Europa: 4-1 e 4-3 nella scorsa edizione di Champions contro il Valencia.
Solo due successi per le squadre italiane nelle ultime nove sfide contro squadre spagnole, con sei sconfitte e un pareggio a completare il bilancio.
Il Real Madrid ha vinto ben 10 delle ultime 11 partite contro squadre italiane: l’unica sconfitta è stata da parte della Juventus nel 2018, 3-1 che comunque non ha portato all’eliminazione dei Blancos.
Tra le squadre che hanno debuttato dal 2003/04 in Champions League, l’Atalanta è solo la terza a qualificarsi alla fase ad eliminazione diretta in entrambe le sue prime due partecipazioni (Villarreal e Siviglia le altre): solo il Villarreal ha oltrepassato gli ottavi in entrambe le occasioni