A “La vita in diretta”, il programma di Rai Uno, condotto da Alberto Matano, si è tornati a parlare del caso di Denise Pipitone, la bambina di Mazara del Vallo scomparsa diciassette anni fa e che tenne (e continua a tenere) l’Italia con il fiato sospeso. Nel corso della puntata del programma sono state svelate parti delle nuove intercettazioni tra Jessica e Alice, le figlie di Anna Corona: “Eravamo a casa, la mamma l’ha uccisa a Denise”

Le dichiarazioni dell’ex pm

“All’epoca, noi come procura, abbiamo mandato a giudizio delle persone che poi sono state assolte”, così la pm che si occupò del caso di Denise Pipitone, Maria Angioni, in onda su Rai 3 a “Chi l’ha visto?”. “Durante le indagini a Claudio Corona erano state fatte due domande messe in croce a cui lui aveva risposto in modo generico e così avevo deciso di risentirlo. Penso ci sia stato molto rispetto verso la famiglia Corona. Secondo me, se qualcuno darà una mano nel collegare una serie d’indizi, Denise potrà essere ritrovata”, ha dichiarato Maria Angioni